Categorie
squadra di calcio

Barcellona completa la più grande riavordino nella storia del calcio

Il Barcellona affrontò nuovamente il Paris Saint-Germain mercoledì dopo la sconfitta per 4-0 nell’ultimo incontro. Con una gamba completata, il Barca aveva bisogno di almeno quattro gol per forzare i tempi supplementari e quello che hanno fatto. Pochi esperti credevano di poter tornare, ma nessuno ne era certo. I giocatori del Barcellona hanno trasudato fiducia nella pressa prima della seconda tappa e hanno mostrato sul campo. Senza dubbio, abbiamo assistito a una delle più grandi partite nella storia della UEFA Champions League.

Il gioco è iniziato intenso e si poteva vedere l’energia dal Camp Nou che scorre attraverso i giocatori. E nel giro di tre minuti Luis Suarez ha guidato a casa un dolce gol. PSG ha combattuto indietro e per 37 minuti il gioco è stato per lo più tranquillo sulle possibilità di segnare. Ma nel 40 minuti, Layvin Kurzawa ha sbagliato un’autorizzazione e ha erroneamente fatto un autogol. A metà, il Barcellona era in asta di 2-0. Lo shock cominciò a strisciare attraverso gli stand e il dubbio stava crescendo sui volti del PSG.

Riassunto del secondo tempo

In quello che era un primo semestre altamente ansioso per il PSG, la seconda metà è iniziata altrettanto tesa. Neymar è stato insignito di una penalità mentre Thomas Meunier lo tagliava nella scatola. Leo Messi si è poi messo in campo e ha inserito a casa il rigore nell’angolo in basso a sinistra.

Con il Barcellona 3-0, il PSG ha scatenato un contrattacco e Edinson Cavani ha concluso una bella raffica da un assist Kurzawa. Questo gol in trasferta significa che il Barca avrà bisogno di tre gol cruciali per vincere. Passarono due minuti e Cavani stava di nuovo sparando per il gol, ma Marc-Andre ter Stegen si avvicinò con un brillante salvataggio.

Barcellona

All’88’ il Barca era ancora in acalzaper 3-1 ma in ritardo per 5-3. Sergio Busquets è stato premiato con un calcio di punizione appena fuori dagli schemi e Neymar ha mostrato la sua abilità. Ha arricciato un calcio di punizione scintillante per segnare e il portiere del PSG Kevin Trapp poteva solo guardare. Dopo solo due minuti passati e tempo supplementare colpito con cinque minuti in più dato dal rif testa.

Questo è dove Luis Suarez ha cercato di tuffarsi per una penalità, ma è stato dato. Neymar si fece avanti e lo forò a casa che portò il punteggio a 5-1 (5-5 in totale). Il Camp Nou ruggiva dopo la meta e la pressione era accesa. Neymar ha mostrato di nuovo la sua classe scheggiando un bellissimo lob sopra la parte superiore permettendo Sergi Roberto per ottenere un tocco per vincere la partita !!