Categorie
Stella del calcio

Michael Carrick rivela il più grande rammarico della sua carriera nel Manchester United

L’allenatore del Manchester United Michael Carrick ammette che la sconfitta finale di Champions League 2009 contro il Barcellona lo perseguita ancora oggi. Il centrocampista inglese ha appeso gli stivali nel 2018 dopo 12 anni di trofei al Theatre of Dreams dopo una mossa di 18,6 milioni di sterline dal Tottenham.

Carrick ha vinto cinque titoli di Premier League e altri sei importanti onori durante il suo periodo al club, l’apice della quale è arrivato nella vittoria della finale di Champions League 2008 contro il Chelsea. Lo United ha avuto la possibilità di diventare la prima squadra dai tempi del Milan a mantenere il trofeo un anno dopo, quando ha affrontato il Barcellona a Roma e i vincitori del titolo di Sir Alex Ferguson sono stati i favoriti per farlo.

Tuttavia, un Lionel-Messi ispirato Barcellona dominato United dopo il loro brillante inizio nella capitale italiana e Carrick ammette che la sconfitta è il suo più grande rammarico per il club. Parlando della vittoria finale del 2008. Carrick ha detto: “Essendo noi, abbiamo festeggiato quella notte, siamo tornati indietro il giorno dopo e basta, alla prossima sfida.

“Abbiamo vinto di nuovo il campionato l’anno successivo, vinto la Coppa del Mondo per club, vinto la Coppa di Lega, quasi vinto di nuovo la Champions League. “Avremmo dovuto battere il Barcellona a Roma – questo è quello che è scappato, per me – ma questo non cambia quello che un gruppo speciale di giocatori che avevamo. Eravamo assolutamente implacabili.

Categorie
maglia liverpool 2020

Maglia da Campo per la seconda stagione di Liverpool 2019-2020

New Balance corporation e il Liverpool club hanno lanciato congiuntamente una nuova maglia per la seconda trasferta della squadra nella stagione 2019-20. Il design di questa maglia è caratterizzato da UN’ ombra di moda nera con una vibrante piscina di roccia Verde: l’ armata rossa mostrerà il primo spettacolo di una nuova maglia nell’ amichevole partita tra Boston e siviglia, in spagna domenica.

maglia liverpool 2020

Come le due maglie presentate in precedenza, questa maglia liverpool renderà omaggio all’ allenatore di maggior successo della storia del club, Bob Paisley, che è stato il 100 ° anniversario della nascita di questo leggendario allenatore Dell’ armata rossa nel 2019. Oltre ad alcuni dettagli ordinari, il colletto di ogni nuova maglia mostra la firma di bob pelsley e le tessere della maglia registrano anche I suoi grandi risultati.

Il modello personalizzato sulla parte anteriore della maglia ha anche la partecipazione Verde della piscina di roccia, che ricorda facilmente il simbolo Royal Liver Building nel Centro della città, e la forma del modello deriva Dai segnali stradali per le strade della città di Liverpool. Trent Alexander-Arnold ha dichiarato: ” c’ è sempre una sensazione speciale di indossare una maglia di Liverpool. In effetti, questa maglia elogia la mia città e la mia Strada, sono cresciuto qui e ora combatto per essa. Non vedo l’ ora di indossarlo per giocare. “

La maglia utilizza la tecnologia più recente

La maglia è dotata della più recente tecnologia di abbigliamento da competizione di alto livello progettata per le prestazioni del New Balance, le cuciture con bordi del torace offrono UN comfort per la maglia e la superficie della maglia sulle spalle migliora le prestazioni termiche e traspiranti. Le maglie con tecnologia NB Dry aiutano ad assorbire il sudore, mantenere il corpo fresco e asciutto durante gli sport e ad aiutare gli atleti a concentrarsi e giocare bene durante il gioco.

Il design dei polsini con UN modello di linea di velocità è una caratteristica importante delle nuove maglie della nuova stagione di New Balance ed è mostrato nelle nuove maglie dei club più importanti come Liverpool, Porto e bilbao. Inoltre, la maglia è dotata di pantaloncini Neri e di calze Verdi nuove e semi – nere in piscina, e il perone mostra anche l’ abbreviazione del nome del club ” L.F.C.”.

Categorie
Stella del calcio

Paulo Dybala si scusa con Lionel Messi e rivela com’è cristiano Ronaldo

La star della Juventus Paulo Dybala ammette di aver sbagliato a criticare pubblicamente Lionel Messi anche se dice che la coppia ha ormai inventato, mentre lui ha rivelato come la personalità di Cristiano Ronaldo lo ha sorpreso.

L’argentino si sta attualmente isolando nella sua casa in Italia dopo un risultato positivo al coronavirus, anche se ora si sente molto meglio ora avendo sofferto solo di sintomi lievi come la mancanza di respiro quando ha cercato di esercitare.

Sorprendentemente, nonostante sia prolifico in Serie A, Dybala ha solo due gol in 29 presenze internazionali con l’Argentina. L’estate scorsa, ha affermato che era ‘difficile giocare al fianco di Messi perché ha dovuto adattare il proprio gioco per dare all’uomo di Barcellona un ruolo da protagonista, e ora ammette che era qualcosa che non avrebbe dovuto dire in pubblico.

Cosa dice l’intervista di Dybala

‘Le mie parole su di lui? Avrei dovuto dirlo in modo diverso”, ha detto Dybala in un’intervista al sito web della nazionale argentina. ‘C’erano persone che volevano capirlo con cattive intenzioni. Non ho mai provato a criticare un partner, volevo solo migliorare qualcosa che stava accadendo.

“Avrei voluto dare di più all’Argentina e ottenere risultati migliori sia in gruppo che a livello personale. Michael Carrick rivela il più grande rammarico della sua carriera nel Manchester United. “Anche io ho parlato con Leo, perché entrambi siamo molto simili tatticamente. Anche con [il manager Lionel] Scaloni abbiamo lavorato in modo da non scontrarci in campo”.

Dybala è uno dei pochi giocatori a giocare sia con Messi che con Ronaldo – con cui ha intrattenuto un buon rapporto in campo alla Juve – e dice che la star portoghese non potrebbe essere più lontana dall’immagine che ritrae.

Ha continuato: “Nessuno di noi lo conosceva personalmente, ma non appena è arrivato abbiamo scoperto un ragazzo eccellente, molto socievole e sempre disponibile. Sono rimasto davvero sorpreso, ovviamente in modo positivo.

“Durante un viaggio gli ho detto: “In Argentina non ci piaccia un po’ per come sei a volte, ma per quanto mi riguarda, ho incontrato una persona diversa. Mi hai sorpreso. Lui rise e rispose: “Io sono come sono. Sono abituato a ricevere queste critiche.

Categorie
maglia psg 2020

Il PSG mostra la sua maglia 2019-2020

Il campione di Ligue 1 ha svelato quello che sarà il suo elastico per una prossima stagione in cui l’obiettivo sarà quello di brillare in Champions League.

Il Paris Saint Germain vanta già un nuovo maglia psg 2020 con vista sulla prossima stagione. Mentre le speculazioni salgono su ciò che accadrà al futuro sia del francese Kylian Mbappé che del brasiliano Neymar, il campione della Ligue 1 ha svelato il suo nuovo elastico.

Così, dopo alcuni anni come sponsor principale Fly Emirates addio alla maglia del Paris Saint Germain per essere sollevato da Tutti. Allo stesso modo, in questa nuova T-shirt spiccano le strisce verticali in bianco e rosso al centro della Messa sul solito colore blu.

In una stagione 2019-2020 che porrà una sfida a tutti i livelli dopo i soliti naufragi in Champions League, la presenza nella presentazione di questa maglia di Neymar e Mbappé e Marco Verratti o Marquinhos, il che significa Marquinhos un chiaro indizio per il mercato estivo.

Categorie
maglia fiorentina 2020

Roma Faccia Lottando Fiorentina in Rare Friday Fixture

Una delle sfaccettature più importanti del tempo di Paulo Fonseca a Roma fino ad oggi è stata la sua capacità di vincere le partite con una squadra esaurita. La vittoria per 3-1 della Roma contro la SPAL di domenica è stata ottenuta senza Chris Smalling, Gianluca Mancini, Bryan Cristante, Davide ‘appacosta, Justin Kluivert, Javier Pastore, Davide Santon e Antonio Mirante, e nonostante tutti i giocatori scomparsi, la Roma ha fatto il lavoro e battere il club di basso-alimentatore con una condanna che non è sempre stato trovato dai giallorossi. Con Chris Smalling e Mancini di nuovo in balia, la Roma avrà due dei loro giocatori più in forma in questa stagione per la loro partita del venerdì contro la Fiorentina.

Anche se parlare di Serie A in questa stagione è stato senza dubbio il ripetuto errore del Napoli, lo scivolone della Fiorentina nella parte bassa del tavolo è stato anche sorprendente. La Fiorentina non ha fatto le competizioni europee la scorsa stagione, è vero. Eppure, considerando la quantità di giovani talenti entusiasmanti che indossano La Viola, tra cui Federico Chiesa, Gaetano Castrovilli e Nikola Milenkovic, sono certamente sorpreso che abbiano un differenziale di meta a -4 e sono a soli 4 punti di distacco dalla zona retrocessione. Acquisto nuove maglia fiorentina 2020 poco prezzo.

Firenze fuori forma in questa stagione

La cattiva forma della Fiorentina in questa stagione non significa che la partita di domani debba essere disegnata come una facile vittoria per la Roma, anche una Roma guidata dalla Fonseca che sembra evitare di giocare alla sua concorrenza. Domenica scorsa ha visto il pareggio di Vincenzo Montella 1-1 contro l’Inter, e il grande potenziale nel loro corpo d’attacco dovrebbe tradursi in vittorie il più presto possibile. Se A Dusan Vlahovic, Chiesa (se gioca), o anche a Castrovilli viene data troppa apertura dalla difesa della Roma, questo potrebbe trasformarsi in una partita piuttosto interessante.

Entrando nel match, a Paulo Fonseca è stato naturalmente chiesto soprattutto del raccolto di giocatori infortunati della Roma e se potrebbero essere disponibili contro la Fiorentina. Mentre ha dichiarato che Kluivert non è ancora pronto per l’azione, sia Chris Smalling che Leonardo Spinazzola sembrano essere opzioni per Fonseca nella parte posteriore. Tuttavia, Fonseca ha osservato che “Proprio come tutti i giocatori – sono un’opzione. Penso solo a Roma. La Roma è la cosa più importante.

Capisco questo tipo di situazione, ma devo pensare a cosa è meglio per la Roma”. Dovete supporre che Smalling stia sicuramente facendo un cenno di partenza, ma una dichiarazione come questa di Fonseca, quando combinata con voci di infelicità di Fonseca e Petrachi con la parte dopo il loro sorteggio con Wolfsberger, sta certamente inviando un messaggio alla sua squadra. L’obiettivo per la squadra in questa stagione è senza dubbio un posto in Champions League; se non stai contribuendo a questo obiettivo, non avrai minuti.

La Roma entra in questa partita a tre punti di altezza del Quinto Posto e a quattro punti dalla terza classificata laLazio. Una vittoria per la Roma consoliderà ulteriormente il suo posto in Champions League per la prossima stagione, e potrebbe permetterle di piazzare la Lazio al terzo posto il terzo posto prima o poi. Sarebbe bello, vero?

Categorie
nuove maglia italia

Nuova maglia Italia PUMA World Tribute 2006

Per alcuni è stata fortuna, per altri non era meritata, ma per altri era una lezione di calcio. La Coppa del Mondo di Germania 2006 ha vinto la nazionale italiana, con un roster di leggende del calcio.

Ma ciò che non c’è dubbio è che sia stata la rinascita del marchio del felino. Per celebrare il decimo anniversario di quell’epica, è stata presentata la nuove maglia italia PUMA World Tribute 2006.

Il modello si basa su quella alternativa

Con la quale, certamente insolitamente, non ha giocato nessuna partita di quella competizione. Ghana, Stati Uniti e Stati Uniti sono stati Repubblica Ceca, Australia, Ucraina, Germania e Francia; sempre con il blu.

In ogni caso, questo remake si adatta al nuovo modello del marchio, ma rispettando quell’iconico colletto blu, ora con una finitura kevlar, una risorsa vista anche nella nuova terza maglia dell’Arsenal.

maglia italia 2006

Oltre ai dettagli blu, presenti anche nelle finiture a maniche e sulla striscia in fondo alla camicia; brilla con la sua presenza il colore dorato. Questo sarà responsabile per tintura lo stemma della federazione italiana, fatta eccezione per la bandiera che si distingue sempre per i suoi colori. Inoltre, decora anche l’isotipo del marchio. Ti è piaciuta la nuova maglia di Italia PUMA World Tribute 2006?