Categorie
Stella del calcio

Paulo Dybala si scusa con Lionel Messi e rivela com’è cristiano Ronaldo

La star della Juventus Paulo Dybala ammette di aver sbagliato a criticare pubblicamente Lionel Messi anche se dice che la coppia ha ormai inventato, mentre lui ha rivelato come la personalità di Cristiano Ronaldo lo ha sorpreso.

L’argentino si sta attualmente isolando nella sua casa in Italia dopo un risultato positivo al coronavirus, anche se ora si sente molto meglio ora avendo sofferto solo di sintomi lievi come la mancanza di respiro quando ha cercato di esercitare.

Sorprendentemente, nonostante sia prolifico in Serie A, Dybala ha solo due gol in 29 presenze internazionali con l’Argentina. L’estate scorsa, ha affermato che era ‘difficile giocare al fianco di Messi perché ha dovuto adattare il proprio gioco per dare all’uomo di Barcellona un ruolo da protagonista, e ora ammette che era qualcosa che non avrebbe dovuto dire in pubblico.

Cosa dice l’intervista di Dybala

‘Le mie parole su di lui? Avrei dovuto dirlo in modo diverso”, ha detto Dybala in un’intervista al sito web della nazionale argentina. ‘C’erano persone che volevano capirlo con cattive intenzioni. Non ho mai provato a criticare un partner, volevo solo migliorare qualcosa che stava accadendo.

“Avrei voluto dare di più all’Argentina e ottenere risultati migliori sia in gruppo che a livello personale. Michael Carrick rivela il più grande rammarico della sua carriera nel Manchester United. “Anche io ho parlato con Leo, perché entrambi siamo molto simili tatticamente. Anche con [il manager Lionel] Scaloni abbiamo lavorato in modo da non scontrarci in campo”.

Dybala è uno dei pochi giocatori a giocare sia con Messi che con Ronaldo – con cui ha intrattenuto un buon rapporto in campo alla Juve – e dice che la star portoghese non potrebbe essere più lontana dall’immagine che ritrae.

Ha continuato: “Nessuno di noi lo conosceva personalmente, ma non appena è arrivato abbiamo scoperto un ragazzo eccellente, molto socievole e sempre disponibile. Sono rimasto davvero sorpreso, ovviamente in modo positivo.

“Durante un viaggio gli ho detto: “In Argentina non ci piaccia un po’ per come sei a volte, ma per quanto mi riguarda, ho incontrato una persona diversa. Mi hai sorpreso. Lui rise e rispose: “Io sono come sono. Sono abituato a ricevere queste critiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *